Seleziona una pagina

18 SETTEMBRE 2020

Sandro Marrini Regionali 2020


Regionali, l’appello al voto di Sandro Marrini: “E’ giunta l’ora di cambiare strada”

 

“Dopo il mandato fallimentare di Enrico Rossi, che per dieci anni non ha fatto altro che perpetrare il malgoverno della sinistra, è arrivato il momento di provare a cambiare strada”

Sandro Marrini, coordinatore provinciale di Forza Italia e candidato alle prossime elezioni regionali, lancia l’appello al voto a meno di 48 ore dalla tornata elettorale.

“Inoltre, c’è un’altra occasione da cogliere con queste elezioni: affidare ad un candidato follonichese di centrodestra, per la prima volta, il mandato di rappresentare la nostra terra in Regione – spiega Marrini -. La mia candidatura è nata proprio con questo intento: dopo anni di esperienza come consigliere comunale a Follonica, un incarico cui mi sono sempre prestato con spirito di servizio nei confronti dei miei concittadini e che continuerò a seguire con il medesimo impegno, sono convinto di poter ottenere buoni risultati per la mia terra anche come consigliere regionale”.

“Grazie alla fiducia che gli elettori hanno riposto in me, negli scorsi anni ho potuto lavorare e ottenere vantaggi concreti per l’intera comunità di Follonica: ricordo, ad esempio, la petizione popolare che ho promosso per migliorare il servizio pediatrico, che ha ottenuto settemila firme e ha indotto l’Asl a rispondere alle nostre esigenze; la mia iniziativa, accolta dall’amministrazione comunale, per assicurare un bonus bebè a tutte le famiglie con un neonato; e ancora, la mia battaglia per garantire un servizio di trasporto scolastico efficiente e puntuale – sottolinea il coordinatore provinciale di Forza Italia –. Una volta eletto in Consiglio regionale, continuerò la mia lotta per la nascita di un ambulatorio pediatrico nella Città del Golfo, una struttura fondamentale per proteggere la salute dei piccolo pazienti di tutto il comprensorio delle Colline metallifere”.

“Non voglio essere retorico nell’affermare che l’alternanza è il sale della democrazia, un elemento fondamentale della politica, che però in Toscana non c’è mai stato – termina Marrini -. Per questo motivo, domenica 20 e lunedì 21 settembre, chiedo agli elettori di voltarsi indietro e vedere le macerie lasciate, soprattutto in Maremma, dal governo di centrosinistra di Enrico Rossi e compagni. Ecco, adesso abbiamo l’opportunità di svoltare grazie a Susanna Ceccardi. Per quanto mi riguarda, sono pronto a dare il mio contributo: non perdiamo l’occasione di far sentire la nostra voce anche a Firenze, per la nostra bellissima Maremma e anche per Follonica. Basta mettere una croce nel quadratino accanto al nome di Sandro Marrini e sul simbolo di Forza Italia”.

Sandro Marrini, coordinatore provinciale Forza Italia Grosseto

NEWS

NEWS

La tua Follonica!

Contattami tramite questo modulo esponendomi il tuo pensiero, la tua visione, il tuo problema.
Ti risponderò appena possibile.

13 + 10 =

Scrivi nel quadrato bianco la somma dei 2 numeri e clicca su INVIA MESSAGGIO