Seleziona una pagina

12 LUGLIO 2021

Sanità, Forza Italia: “Spadi invoca investimenti dalla Regione, ma il Pd è artefice dei tagli”

 

“Suona davvero beffarda e paradossale l’interrogazione presentata da Donatella Spadi, in cui la consigliera regionale del Pd chiede spiegazioni, oltre a maggiori investimenti, alla Regione in merito alla carenza di personale di emergenza-urgenza negli ospedali toscani”.

Sandro Marrini, coordinatore di Forza Italia, commenta in modo sarcastico la nota stampa della consigliera regionale in cui invoca l’intervento dell’Ente toscano nell’ambito della sanità.

“E’ davvero il caso di esclamare: da quale pulpito viene la predica – sottolinea Marrini -. E’ doveroso ricordare a Donatella Spadi che proprio l’istituzione che lei rappresenta in Maremma è stata la principale artefice dei tagli nel comparto sanitario, con il silenzio complice dell’Azienda sanitaria. Se adesso ci troviamo in questo stato, in cui uno dei reparti più delicati è in sofferenza, è proprio a causa della politica di spending review portata avanti dalle Giunte di sinistra che si sono succedute da sempre in Toscana. La consigliera regionale addita le responsabilità di una simile situazione al Ministero dell’Università, reo di aver ridotto i posti di specializzazione, ma la sua giustificazione sembra un arrampicarsi sugli specchi per discolpare la coalizione a trazione Pd che guida la Regione. Fortunatamente, il personale sanitario, con grande spirito di sacrificio, di abnegazione, di amore per la professione riesce a colmare questi deficit, ma è inammissibile che, nel 2021, nel pieno di una pandemia che ha mostrato tutte le fragilità del sistema, un reparto come l’emergenza-urgenza, in cui si combatte quotidianamente per salvare la vita dei pazienti, debba essere messo così in secondo piano dalle istituzioni”.

“Come Forza Italia non possiamo non essere d’accordo con l’interrogazione presentata da Donatella Spadi – termina il coordinatore provinciale del partito azzurro -, anche perché sono anni che segnaliamo la carenza di risorse umane e strumentali in sanità. Sebbene con un pizzico di amarezza, notiamo con piacere che, finalmente, anche qualcuno del centrosinistra si rende conto che le nostre rimostranze sono fondate. Il nostro partito continuerà a vigilare e attende con ansia la risposta della Regione a quanto denunciato da Spadi. Porteremo avanti questa battaglia per i cittadini perché siamo convinti che la salute delle persone debba avere la priorità sugli schieramenti politici e debba essere un tema che accomuna ogni partito, aldilà dei suoi colori”.

Sandro Marrini, coordinatore provinciale di Forza Italia

NEWS

NEWS

La tua Follonica!

Contattami tramite questo modulo esponendomi il tuo pensiero, la tua visione, il tuo problema.
Ti risponderò appena possibile.

10 + 9 =

Scrivi nel quadrato bianco la somma dei 2 numeri e clicca su INVIA MESSAGGIO